Hotel Eremo

l' hotel abbandonato sul Vesuvio

Musica: BWV 565 Cor anglais 16 at the English language Wikipedia

La storia

L’ Hotel Eremo venne costruito a partire dal 1902, molto probabilmente voluto da John Mason Cook, l’ allora proprietario della Thomas Cook, per ospitare i turisti che visitavano il Vesuvio utilizzando la vecchia ferrovia che collegava Ercolano con il vulcano.

L' eruzione del 1944

Video non supportato
Video di Pubblico Dominio, da Wikicommons



Questo video è un reportage d' epoca sull' eruzione del Vesuvio avvenuta nel 1944.

Immagine di Pubblico Dominio, da Wikicommons


Parzialmente addatato da Wikipedia: Eruzione del Vesuvio del 1944 (al 16/04/2020)

L' eruzione del 1944 è l' ultima eruzione del Vesuvio avvenuta fino ad ora. [...] Avvenne durante la seconda Guerra Mondiale, in piena campagna d'Italia. [..]

L' eruzione

Il 6 gennaio 1944 una frattura avvenuta sul fianco del conetto del vulcano determina un aumento del flusso di lava in uscita. Ne scaturisce una colata che, dopo aver invaso in meno di un'ora il settore ovest del cratere, si riversa all'esterno spingendosi per oltre 100 metri a valle. [...] Nell'area interessata le vittime furono 26, a causa dei crolli dei tetti delle abitazioni, provocati dalla ricaduta delle ceneri. I paesi più danneggiati dai depositi piroclastici da caduta furono Terzigno, Pompei, Scafati, Angri, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Pagani, Poggiomarino e Cava; mentre gli abitanti di San Sebastiano al Vesuvio, Massa di Somma e Cercola, furono costretti all'evacuazione. La città di Napoli, invece, fu favorita dalla direzione dei venti che allontanarono dalla città la nuvola di cenere e lapilli. [...]

Immagine di Pubblico Dominio: United States Army Air Force - National Archives and Records Administration, College Park, MD, da Wikicommons

L'eruzione apportò danni non solo alle abitazioni civili dei comuni circostanti, ma anche alle strutture militari statunitensi e britanniche, ancora presenti nel napoletano dopo la liberazione dall'occupazione delle forze della Wehrmacht. Grazie alla presenza degli operatori stranieri in città per documentare la guerra, quella del 1944 è l'unica eruzione del Vesuvio documentata con immagini video riprese in tempo reale.

La lava che fuoriuscì è oggi visibile come roccia vulcanica all' interno del Parco Nazionale del Vesuvio.

Con le eruzioni del Vesuvio che si manifestarono nel ‘900, parte della linea ferroviaria venne danneggiata e per questo motivo vi fu un notevole calo di traffico turistico verso il Vesuvio, complici anche i conflitti della Seconda Guerra Mondiale.

Foto Hotel Eremo (cartolina) - Pubblico Dominio, da Wikicommons

L' hotel oggi

​ L’ hotel è ormai completamente distrutto a causa dei vari vandalismi ed è lasciato in stato di totale abbandono con spazzatura, oggetti che forse sarebbe meglio non toccare e graffiti su graffiti che variano da quelli artistici e simpatici a quelli decisamente fuori luogo, ma che donano comunque un tocco in più all’ intero complesso. Tutto ciò che poteva essere rubato è stato rubato, tutto ciò che poteva essere distrutto è stato distrutto. Un vero peccato.​

Musica: Samuel Barber - Adagio for Strings

Nonostante questo l' hotel dimostra comunque di essere stato, al suo tempo, un eccellente struttura. Infatti, oltre a poter visitare un luogo storico, dalle varie terrazze dell' hotel è possibile godere di una meravigliosa vista su Napoli.

L' hotel appare anche in un breve frammento nel video della canzone ME STAJE APPENNENN' AMO di Liberato. Il graffito che si vede in una delle scene è ancora presente, sebbene sia un po' sbiadito.

Video: LIBERATO - ME STAJE APPENNENN' AMÒ

Leggi l' articolo completo della nostra visita su www.thatrocketx.com